Alfio, Articoli

Centrale nucleare quasi esplosa.

Spread the love

A sentire stasera i Tg si aveva la sensazione che la centrale nucleare ucraina fosse esplosa per colpa dei criminali bombardamenti russi tanta era la concitazione, l’agitazione e l’affanno dei conduttori Tv. Pareva che fosse veramente saltata in aria, invece con sommo scorno dei media tutto era sotto controllo e in totale sicurezza. Nessun danno né fuga radioattiva. La narrazione che veniva fatta dell’accaduto tradiva, tuttavia, il dispiacere che non ci fosse stata la fusione del nucleo e la fuoriuscita di nubi radioattive. Sì, i media erano particolarmente irritati dal fatto che la centrale non si fosse trasformata in una Cernobyl2. Ci tenevano tanto e solo a malincuore e rammarico hanno dovuto ammettere che non c’era più pericolo.

Siamo arrivati al punto che i media occidentali accusano, tra le righe, i russi di non essere stati capaci di provocare un cataclisma. Vi sembrerà sbalorditivo, ma è così.

One Comment

  1. ma vuoi mettere? con una fuga radioattiva ci chiuderebbero fino al 2030

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*