Articoli

15 Febbraio

Spread the love

Da oggi milioni di lavoratrici e lavoratori colpevoli solo di aver rifiutato di farsi inoculare il siero sperimentale, saranno “sospesi” dal lavoro e dallo stipendio. Milioni di persone saranno private del sostentamento. Milioni di famiglie avranno d’ora in poi davanti agli occhi lo spettro dell’indigenza e della povertà, e tutto questo nel silenzio tombale dei sedicenti sindacati; delle forze politiche (ce ne ricorderemo!); della Chiesa bergoglista, la cui unica preoccupazione sono i “migranti”; della magistratura; dei media; degli intellettuali con contorno di nani, saltimbanchi, fiorelli, ballerine e puttane di regime; degli scienziatih, e di tutti coloro che si sono attaccati per interesse al carrozzone della Pandemiah.

Ricorderemo tutto. Questo giorno sarà da noi celebrato come il Giorno della Vergogna.

PS: a proposito di intellettuali e intellettualini con “Repubblica sottobraccio, mi è tornato alla mente un episodio. Anzi una carnevalata di qualche anno fa a cui aderirono molti nomi dello star-system della sinistra. Fu una pagliacciata come tante altre organizzate dai progressisti, in cui i partecipanti, per mimare le condizioni dei “migranti” che sbarcavano, camminarono per qualche metro a piedi nudi (era però consentito l’infradito). Ebbene, se esistesse una Giustizia, questi intellettuali illuminati de sinistra, che tanto si preoccupano delle condizioni dei “migranti” e ignorano le sofferenze del loro prossimo, dovrebbero cominciare a mimare lo status di mendicanti, perché non è mica detto che un giorno o l’altro non lo diventino…

One Comment

  1. Caro Alfio, si una oscenita’ nel silenzio-assenso generale. Molti sono contrari ma obtorto collo hanno subito la vaccinazione o non protestano per paura (gia’ non si vogliono “esporre”), e poi la categoria peggiore: i collaborazionisti. Quando i nazisti fecero la loro razzia a Roma concentrando le persone nell’ area del ghetto, alcuni (Pio XII compreso) si esposero salvando la vita di molti ebrei, la maggioranza si giro’ dall’ altra parte , e poi la categoria piu’ infame , i collaborazionisti appunto: andarono a segnalare ai nazisti gli ebrei a loro noti. Questo giorno andra’ anche ricordato come la fine della democrazia e della costituzione “piu’ bella del mondo” , Dio li stramaledica.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*