4 Comments

  1. Se praticante, diciamo che non ha “praticato” troppo bene se gli sono sfuggite le parole di Nostro Signore: “Marco 8,38
    Chi si vergognerà di me e delle mie parole davanti a questa generazione adultera e peccatrice, anche il Figlio dell’uomo si vergognerà di lui, quando verrà nella gloria del Padre suo con gli angeli santi” .

  2. Non seguo Sanremo però leggendo delle polemiche del/della Luxuria mi sono informato.
    Cercate la fiaba di Zalone con Cenerentola Trans e principe gay…. divina.

  3. Oggi, leggendo l’organo ufficiale del partito di Governo ( LaRepubblica ) noto una esaltazione della partecipazione di tale Drusilla a Sanremo.
    Eletto/ eletta a furor di popolo migliore coconduttrice donna del festival.
    Cosa bisogna fare per rovesciare il tavolo e mettere le cose a posto ? Il gender ha quasi vinto, in un domani prossimo l’etero verrà additato al disprezzo. Onore alla Zanicchi.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*