Articoli

Ennesimo scoop di Fanpage su FdI a Napoli…

Spread the love

Siamo in grado di anticiparvi il prossimo scoop di Fanpage che sarà mandato in onda nella prossima puntata di Piazza Pulita. Questo sarà il titolo del servizio: Napoli, sorrisi, brindisi e saluto fascista: in posa col braccio teso dirigenti, militanti e candidati di Fdi. Ma andiamo con ordine. Un paio di giornalisti di Fanpage si sono introdotti in FdI grazie anche ad una lettera di presentazione e malleveria dell’incauto e sprovveduto Barone Nero, già noto alle cronache per essere stato turlupinato dai giornalisti del magazine digitale. Lo sconsiderato Barone nella missiva scriveva che i due erano “camerati di provata fede” e invitava i camerati napoletani ad accoglierli con “cameratesco ardore“. Anche perché, si faceva capire nella missiva , i due erano “facoltosi imprenditori pronti a finanziare il partito“. Detto fatto. I due da mesi hanno portato avanti un’operazione di spionaggio e provocazione nel partito, riscuotendo al tempo stesso la totale fiducia dei dirigenti che niente hanno sospettato. Hanno girato, in incognito, 200 ore di filmati che saranno mostrati in esclusiva da Formigli nella sua trasmissione. Si parla di rivelazioni clamorose. Per il momento si ha solo questa foto che mostra i gerarchi di FdI intenti a fare il saluto fascista. I filmati oltre che a Piazza Pulita sono stati consegnati e sono ora al vaglio della magistratura, dell’ANPI, della CGIL, di Repubblica, nella persona del noto “cacciatore di fascisti” Paolo Berizzi, e del PD. Pare che ci sia anche un video in cui i due infiltrati consegnano un trolley “carico di soldi” ad una emissaria di FdI. E pare inoltre che nel trolley al posto del denaro ci fossero libri di Saviano, della Murgia, di Berizzi ed altri autori antifascisti.

5 Comments

  1. Comunque, complotto o no, la destra deve abbandonare queste cazzate per essere destra moderna e attiva, dalla parte degli italiani.
    La fine di Salvini non ha insegnato nulla.

  2. forse stanno chiamando un taxi…

  3. C’è n’è uno che, con la scusa di tener la bandiera e il bicchiere, guarda da un’altra parte e non tende il braccio. E’ un infiltrato?

  4. Salutare Romanamente si può evitare. Manganello e olio di ricino per le spie invece è d’obbligo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*