Articoli

Campioni mondiali di arrampicata sugli specchi.

Spread the love

Certo che gli Ultravax sono dei fenomeni. Da quando è iniziata la campagna vaccinale hanno preso sberle di tale portata che qualunque essere umano, pur forte e resistente, sarebbe andato a KO. Ma siccome hanno dalla loro la forza della Fede tornano sempre in piedi. Ma andiamo per gradi:

All’inizio fu il Vaccino. Fu accolto con squilli di tromba e suono di campane. Tutti hanno ancora negli occhi l’arrivo della colonna di carabinieri che accompagnavano il camion-frigo con al suo interno il Santo Vaccino congelato. Poi l’annuncio: vaccinazione di massa con due dosi. Una iniziale e poi il richiamo. “Il Vairus sarà debellato!”; “Saremo liberi!”; “Torneremo alla vita di prima!” Strillarono trionfanti. Dopo un anno e milioni di siringature ci si accorge che l’effetto magico della pozione svanisce dopo pochi mesi. Panico! Maal peggio non c’è mai fine. Si è scoperto che anche i vaccinati si contagiano e contagiano. Ed ecco entrare in scena i professionisti dell’ arrampicata sugli specchi no limits ai quali Manolo gli fa una pippa: virostar, giornalisti al loro servizio, pagliacci, nani e ballerine.

“Tranquilli il vaccino tramuta il Covid in un semplice raffreddore e comunque evita di andare in terapia intensiva e di essere intubati…” Nemmeno farlo apposta, arrivano le prime notizie di vaccinati in TI.

“Tranquilli sono persone con un sacco di malattie pregresse! (quando prima dell’Avvento del Vaccino morivano migliaia di persone con gravi patologie, secondo gli ultravax, morivano solo a causa del Covid)”. Iniziano a morire centinaia di giovani e sportivi per “malori”?

“Tranquilli non c’è nessuna correlazione…” Spunta la variante che “buca” lo scudo vaccinale?

“Tranquilli! La terza dose del Santo Vax bloccherà questo pericolo.”

Non funzionerà la terza? No problem, arriverà la quarta e così via. Giratela come volete, ma questi sono come i gatti (chiedo scusa ai mici per il paragone), cadono e cadranno sempre in piedi.

3 Comments

  1. روزي روزي

    Efesini 6:11-20
    11 Rivestitevi dell’intera armatura di Dio, per poter resistere alle insidie ​​del diavolo. 12 Poiché noi non lottiamo contro la carne e il sangue, ma contro i principati, contro le potestà, contro i capi delle tenebre di questa età, contro le schiere spirituali dell’iniquità nei luoghi celesti. 13 Prendete dunque tutta l’armatura di Dio, per poter resistere nel giorno malvagio e, dopo aver fatto tutto, per stare in piedi.

    14 State dunque in piedi, cinti i fianchi di verità, indossati la corazza della giustizia, 15 e calzati i piedi con la preparazione del vangelo della pace; 16 soprattutto, prendendo lo scudo della fede con il quale potrai spegnere tutti i dardi infuocati del maligno. 17 E prendi l’elmo della salvezza e la spada dello Spirito, che è la parola di Dio; 18 Pregando sempre con ogni preghiera e supplica nello Spirito, vegliando a questo fine con ogni perseveranza e supplica per tutti i santi, 19 e per me, affinché mi sia dato di parola, affinché apra la mia bocca con franchezza per far conoscere il mistero del vangelo, 20 per il quale sono ambasciatore in catene; che in essa io possa parlare con franchezza, come dovrei parlare.

  2. Salve Krancik.
    Io questo vaccino lo immagino come un fiero condottiero, che parte con la divisa, i gradi, la feluca in testa, gli stivaloni, la sciabola, Man mano che procede, il condottiero perde i pezzi: la feluca gli parte con un colpo di vento, la sciabola gli cade, i gradi si staccano, perde la divisa, e alla fine arriva in mutande.
    Anche altra metafora potrebbe calzare, quella di una sarto che compra tanta metratura di stoffa da farci un cappottone , ma essendo un sarto da quattro palanche, a forza di tagliare di qua e aggiustare di là, con quella stoffa gli resta da fare un papillon.

  3. Ormai le TV e i giornali sono diventatigli strumenti della Santa Inquisizione Vaccinale contro gli eretici No-vax che sono messi costantemente alla gogna mediatica e stigmatizzati come criminali e untori. Non devono avere più diritto a parlare ha sentenziato il Gran Sacerdote!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*