Articoli

Orgasmi televisivi

Spread the love

Sentire in queste sere i commenti delle conduttrici e dei conduttori sui profughi afghani, riserva momenti di alta comicità. Conchita per esempio, da un paio di sera sembra essere interessata alla sorte di alcune cicliste afghane che secondo una tipa italiana, sono state “quasi picchiate dai talebani”. Comunque pare siano nell’aeroporto di Kabul in attesa di imbarco. Insomma, pare che ci sia un lieto fine in arrivo. Lo sapremo nella prossima puntata di In Onda; poi si è occupata, fra gridolini eccitati di gioia, del parto di una donna afghana fra testimonianze di mediatori culturali che hanno seguito la vicenda e le lacrime di un afghano che non si è capito chi fosse: il padre o uno di passaggio. Comunque sia qualsiasi notizia che riguardi i profughi pare venga commentata da degli invasati. Valli a capire questi de sinistra. Si eccitano per un nonnulla.

3 Comments

  1. Per forza si eccitano: loro recitano la parte del poliziotto buono, noi quella del poliziotto cattivo E PAGHIAMO IL CONTO.

  2. wik Concepción (nome)
    Significa “concezione” in spagnolo[1]; fa riferimento al dogma cristiano dell’Immacolata Concezione di Maria[1], e rientra quindi in tutta quella schiera di nomi spagnoli di origine devozionale, quali Consuelo, Nuria, Milagros, Altagracia, Araceli e Dolores.
    Varianti
    Ipocoristici: Concha[1], Conchita[1], Chita[1]

  3. LETTERINA- caro salvini, non attaccare tale consigliera. di sicuro ha un bel pacchetto di voti. io ci farei un pensierino e cercherei di darle la tessera della lega. https://www.huffingtonpost.it/entry/consigliera-dem-a-favore-dei-talebani-polemica-della-lega-il-pd-chiede-le-dimissioni_it_61268b32e4b01d0862ecaaa5 (il paradosso è che letta in una certa maniera può avere ragione)

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*