4 Comments

  1. wik prescrizione
    Nell’antica Grecia ad Atene esisteva un termine di prescrizione di 5 anni per tutti reati, ad eccezione di fatti particolari da rinfacciare che prevedevano un termine di prescrizione di 24h e dei reati contro le norme costituzionali, che non avevano termine di prescrizione. Demostene scrisse che questo termine fu introdotto per controllare l’attività dei soggetti sicofanti.
    ———–
    sicofante
    Si tratta di una parola greca (σῦκον, fico, e φαίνειν indicare), che, secondo l’etimologia più accreditata, si riferiva in origine a chi denunciava gli esportatori di fichi dall’Attica (o anche chi rubava i fichi sacri)[1].

    • In caso di vittoria del processo, l’accusatore percepiva parte della multa versata dalla difesa[4].
      L’abuso delle accuse fatte solo per ragioni politiche o economiche ne fece dunque mutare il significato. I sicofanti erano agli occhi della società coloro che lanciavano accuse e denunce non in uno spirito civico, ma per guadagno: questa deviazione dal ruolo originario rese il termine ingiurioso nell’Antichità, tanto che Demostene li definiva “cani del popolo”[5].

  2. oops:
    Il sicofante in quest’ottica era colui che non esitava nel denunciare il furto di oggetti senza valore[2].

  3. Fausto Romano

    Blatte in gran quantita’ e traditori nel Parlamento degli Italiani essi non rappresentano minimamente la volonta’ del popolo Italiano, sono impostori usurpatori di una pochezza intellettiva, culturale e morale raccapricciante : Ogni loro gesto li mostra per quel che sono e quel che valgono veramente ! Da vomitare. L’Italia e il suo popolo e’ tenuta prigioniera e soffocata da un’orda di criminali e di balordi interni a Parlamento e Senato. Italia e’ schiacciata da squallida dittatura socialista, amata e desiderata da potenze straniere (Francia e Germania) per curare i loro vantaggi depredando e distruggendo la societa’ e l’economia degli Italiani : ELEZIONI SUBITO RESTANO L’UNICA SALVEZZA PER LA RINASCITA DELL’ITALIA, ASSIEME ALL’ITALEXIT .
    I CITTADINI SONO SOVRANI E SPETTA LORO DECIDERE CHI MERITA DI RAPPRESENTARLI VERAMENTE AL GOVERNO E PARLAMENTO

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*