5 Comments

  1. https://www.repubblica.it/solidarieta/immigrazione/2019/07/10/news/africa_continua_a_crescere_la_popolazione_del_continente-230856948/#:~:text=Secondo%20il%20World%20Population%20Prospects,2%2C12%20miliardi%20nel%202050.

    La popolazione dell’Africa subsahariana continua a crescere costantemente – si legge su Africa Affari, la rivista mensile sul continente del futuro, diretta da Massimo Zaurrini – e lo fa a un ritmo 2,5 volte più rapido rispetto al resto del mondo, grazie a tassi di mortalità ridotti, aumento dei livelli di fertilità e migrazioni internazionali. Secondo il World Population Prospects Report 2019 delle Nazioni Unite, la popolazione della regione dovrebbe aumentare da 1,06 miliardi nel 2019 a 1,4 miliardi nel 2030 e 2,12 miliardi nel 2050.

    La Nigeria la più popolosa, seconda al mondo dopo l’India. Ed entro il 2050, mentre la Tanzania sarà tra i nove paesi (inclusa la Repubblica Democratica del Congo, l’Etiopia e l’Egitto) che si prevede aggiungerà la maggior parte delle persone nel mondo, la Nigeria sarà la nazione più popolosa dell’Africa sub-sahariana e la seconda più popolosa al mondo dopo l’India.

    • Imagine all the people
      Sharing all the world
      You
      You may say I’m a dreamer
      But I’m not the only one
      I hope someday you’ll join us
      And the world will live as one

  2. Carmelo Sarcià

    Alfio, scusa, mi sbaglio o a rendere gli onori a Mattarella in Francia hanno schierato un Reparto della Legione Straniera composto da fuorusciti stranieri piuttosto che da militari Francesi? La TV italiana si è affrettata a comunicare che a rendere gli onori erano 150 Corazzieri… Guardando le uniformi col kepì mi è venuto qualche dubbio. Se così fosse sarebbe una grave offesa all’Italia… Un’affermazione di superiorità politica, nazionale, strategica, economica, culturale ed ideologica ed una umiliazione per il Capo dello Stato che, bene o male, ci rappresenta tutti. Spero di sbagliarmi.

  3. Siamo un non-paese ridicolo!
    Bisogna fare pulizia.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*