Articoli

Donbass

Spread the love

Dmitrij Kozak, il curatore dei rapporti con l’Ucraina nell’amministrazione del presidente Putin, sulla probabilità di un intervento militare della Russia nel conflitto nel Donbass: tutto dipende dalle dimensioni dell’incendio. Se ci sarà, come dice il nostro presidente, una Srebrenica, probabilmente dovremo intervenire in difesa. Ma tutto dipende dall’altra parte. Credo che l’inizio delle ostilità sarà l’inizio della fine dell’Ucraina. Sarà un colpo non alla gamba, ma alla tempiahttps://t.me/dimsmirnov175/20835

Biden e i camerieri europei premono per un’entrata dell’Ucraina nella NATO. Sapete benissimo che per l’Art. 5 in caso di conflitto con la Russia, in quanto membri della Nato dovremmo intervenire a difendere Kiev. Poi, altro che Covid…

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*