Articoli

Generale

Spread the love

Non è che Arcuri mi piacesse come capo supremo dell’emergenza. Che sia stato fatto fuori mi pare sia stata cosa buona e giusta soprattutto dopo tutte le puttanate e gli affari poco chiari compiuti in questi mesi: dai banchi a rotelle all’ affaire delle mascherine. Tuttavia non mi piace nemmeno la militarizzazione dell’emergenza. Mi puzza, di golpe strisciante. Già dobbiamo vivere reclusi in casa, già abbiamo il coprifuoco e tutte le altre costrizioni che ci vengono imposte da oltre un anno. Non vorrei che ora usassero l’esercito per vaccinare tutti o per rinchiudere chi non vuole essere vaccinato in qualche struttura ad hoc. Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio.

14 Comments

  1. Chi ne diceva una, chi un’altra.
    – Povero burattino! – dicevano alcuni – ha ragione a non voler tornare a casa! Chi lo sa come lo picchierebbe quell’omaccio di Geppetto! –.
    E gli altri soggiungevano malignamente:
    – Quel Geppetto pare un galantuomo! ma è un vero tiranno coi ragazzi! Se gli lasciano quel povero burattino fra le mani, è capacissimo di farlo a pezzi! –
    Insomma, tanto dissero e tanto fecero, che il carabiniere rimise in libertà Pinocchio, e condusse in prigione quel pover’uomo di Geppetto. Il quale, non avendo parole lì per lì per difendersi, piangeva come un vitellino, e nell’avviarsi verso il carcere, balbettava singhiozzando:
    – Sciagurato figliuolo! E pensare che ho penato tanto a farlo un burattino per bene! Ma mi sta il dovere! Dovevo pensarci prima!… –.
    Quello che accadde dopo, è una storia così strana, da non potersi credere, e ve la racconterò in quest’altri capitoli.

  2. Fiorenzo Smalzi

    meglio i cialtroni vero?

  3. Ciao Alfio
    il trattamento sanitario (e quindi la vaccinazione) non possono imporla, francamente mi sembra abnorme vedere militari che entrano nelle case e deportano cittadini per portarli in strutture di inoculazione forzata.
    Mi auguro che sia solo l’ Esercito di uno stato democratico che mette la sua efficace logistica a servizio della nazione. Sperem ..

  4. In questo paese da operetta non riuscirebbero ad organizzare una partita a canasta, figurati un colpo di stato.
    Il vero colpo di stato è avere Lamorgese e Di Maio al governo. Ma guarda come Repubblica accoglie il generale…..
    L’avesse piazzato Salvini si che griderebbero contro la destra antidemocratica e fascista !
    Tornando ad un discorso già fatto, vivrei bene a Parenzo, con passaporto Croato…….

  5. Dimenticavo
    continuiamo ad importare clandestini da curare e mantenere, nessun generale si occupa di bloccarli ?

  6. between “good ” and “better” … I prefer not trusting is better” 😀

  7. direi: fidarsi è bene, non chinarsi è meglio…

  8. Manlio Montagna

    Non mi fido per niente. Da ex ufficiale di complemento, ancora di più

    • Carmelo Sarcià

      Gli Ufficiali, ancorchè di cpl, diventano EX, solo se vengono degradati, ossia privati delle stellette … oppure in caso di rimozione dal grado, ossia ridotti a soldati semplici.

  9. Carmelo Sarcià

    Non concordo… e da te una simile conclusione non me l’aspetto… È azzardata surreale e incomprensibile… Disposto a dare conto delle mie affermazioni in apposita riservata sede… Mi sembrano le conclusioni di un estremista di sinistra… e non mi risulta che tu lo sei… Quindi reputo quanto meno strano questo tipo di atteggiamento… Le FF.AA. non si toccano… Sono l’unica Organizzazione sana, sicura e competente.

    • Se penso a quanto sono state utili, specialmente la Marina, nel corso dell’invasione migratoria…In ogni caso le FA non rispondono al governo e alle istituzioni italiane, ma alla NATO, quindi non agli interessi nazionali. Sulla competenza niente da dire. Una domanda però al Generale gliela farei: cosa trasportavano le decine di camion dell’esercito nelle notti livide della bergamasca? Immagini forti che hanno creato psicosi e terrore in chi le vedeva.

  10. … e di un ex pezzo grosso del Sisde a capo della Protezione Civile ?
    tutto torna e tutti tornano, cantanti e giulivi alla DDR
    un saluto
    Piero e famiglia

  11. Carmelo Sarcià

    Attenzione… i Servizi Segreti non hanno nulla a che vedere con le Forze Armate … Tanto è vero che i pochi militari che ne fanno parte, quando scade il loro mandato o vengono estromessi non possomo.più totnare nella F.A. di appartenenza.
    Inoltre credo ci sia un equivoco… È un ex pezzo grosso della Protezione Civile che ha avuto mandato di controllare l’operato dei Servizi Segreti… Oppure non so di chi parla…

  12. Carmelo Sarcià

    Per quanto riguarda il contenuto delle bare trasportate dai militari dell’Esercito nelle cisidderrd “albe livide” … bisogna chiederlo al Ministro dell’interno. L’Esercito fornisce i mezzi d gli autisti a richiesta delle Prefetture con l’autorizzazione dello Stato Maggiore… L’Esercito non può sapere ciò che contengono le bare perchè quando i militi vanno a caricarle esse sono già chiuse e sigillate. Inoltre si sappia che ad operazione terminata, l’Esercito presenta il conto al Ministero dell’Interno che paga tutte le spese del servizio effettuato.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*