5 Comments

  1. wik surf
    La prima fonte storica è contenuta nel diario di bordo del capitano James Cook[3] (scopritore delle Hawaii durante il suo terzo viaggio nel Pacifico nel 1778): descrive le imprese dei polinesiani, che a cavallo delle onde a bordo di surf di legno rudimentali venivano descritte come persone che provavano un’immensa gioia nel farsi trasportare dalle onde.

    L’esploratore James Edward scriveva nel 1835 trovandosi nella Guinea che”potevamo osservare dei ragazzi che nuotavano nel mare, con delle tavole leggere al di sotto della pancia. Aspettavano un’onda e poi si lasciavano trascinare a riva ergendosi su di essa come fosse una nuvola. Si diceva tuttavia che degli squali di tanto in tanto sbalzassero da dietro gli scogli e li inghiottissero”[4] Bandito nell’epoca delle colonizzazioni dai missionari calvinisti, a causa delle nudità esposte dai polinesiani dell’epoca, il surf venne ripreso con interesse tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento.

  2. 2. Ballo di origine statunitense, in voga negli anni ’60 e ’70 del Novecento, di ritmo simile a quello del rock and roll, i cui movimenti ricordano quelli eseguiti da chi pratica lo sport del surfing. Anche, la musica su cui si esegue tale ballo.

  3. Ah
    Ah
    Da ra ba ra coro (ah)
    Ah coro (ah)
    Da ra ba ra
    Ran da ba da ban dan
    Dan da ba da ban dan
    Come il vibrar di una molla
    Mi vien la tremarella ballando il surf
    Sembra che suoni una tumba
    Muovendo le mie mani davanti a te
    Sfioro col dito la bocca
    Poi incrocio le mie braccia qui sul mio cuor
    E mentre dimentico il mondo
    Un bacio io ti mando con tanto amor
    Muoviamo insieme queste mani coro (ah)
    Come farebbero i marziani coro (ah)
    Che sanno dar con questa mossa quella scossa
    Che da noi si chiama amor,
    Che da noi si chiama amor

    • conga
      Strumento a percussione, noto anche col nome di tumba, consistente in un tamburo dal fusto a forma di barile, con una sola pelle, tesa mediante cerchioni e tiranti a vite; si suona a mani nude ed è di uso frequente nella musica afrocubana.

  4. Non tutti i Covid vengono per nuocere. Mao Zedong/Cesare ovvero “Coveni. Covidi. Covici”. Variante coreana del Covid-19 è il CoJong-1

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*