Articoli

Nazismo nunc et semper

Spread the love

Spesso mi capita di leggere sui social, commenti da parte di persone di destra o conservatrici, riguardo alla pandemia e alla sua gestione da parte dei governi di sinistra : lockdown, obbligo della mascherina, terrorismo mediatico, obbligo (per ora morale e civico) delle vaccinazioni etc. , di metodi nazisti. Ora senza togliere nulla alle responsabilità e ai crimini del III° Reich, non sarebbe meglio da parte nostra cominciare a pesare le parole e non fare sconti ai padroni del linguaggio? Mi spiego: coloro che ci vessano da più di un anno (non parlo degli anni precedenti per pietà!) costringendoci agli arresti domiciliari e al resto, sono di sinistra. Quindi perché mai assecondarli usando il loro lessico antifa? Nel loro album di famiglia questi signori hanno antenati che in quanto a crimini non hanno niente da invidiare a Hitler. Anzi. Se mettiamo insieme i loro padri e padrini politici di riferimento : Lenin, Stalin, Mao, Tito, Pol Pot etc., siamo di fronte a criminali insuperati. Quindi perché fare sconti a questi signori? Se proprio vogliamo classificare negativamente le azioni dei vari Speranza, Arcuri e virologi di stato, cominciamo a parlare di metodi staliniani, maoisti o polpotiani. Anche perché a forza di parlare di metodi nazisti, si finisce per assolvere i veri responsabili di questo dramma che è costato finora la vita a 100.000 persone. Non solo, ma per una sottile e subdola associazione di idee si parte dal nazismo, passando al fascismo, alla destra del dopoguerra, fino ad arrivare al sovranismo e al populismo, non a caso definiti movimenti “nazisti” dalla sinistra. Basta regali, assist e bon ton verso neo-comunisti! Pane al pane e vino al vino.

9 Comments

  1. Alfio, puoi aggiungerci pure Josip Broz – TITO…

  2. Condivido e applico da sempre. Uso i termini comunista e stalinista. Adesso, con la fusione di amorosi sensi tra le due chiese totalitarie (quella comunista e quella cattolico bergogliona con i suoi precursori dei “cattolici adulti” alla Prodi) sarebbe anche opportuno chiamare comunisti tout court quelli alla Fratoianni e cattocomunisti quelli alla Zingaretti, Renzi, Franceschini, Prodi. Tanto per mettere i puntini sulle i.

  3. Ottimamente osservato!

  4. Concordo ALFIO

  5. wik
    call a spade a spade, not a gardening tool
    chamar uma pá de pá
    kalle en spade for en spade
    call a fig a fig, and a trough a trough
    a llamar al pan pan, y al vino vino
    appeler un chat, un chat
    指鹿為馬
    a rose by any other name would smell as sweet

  6. Manlio Montagna

    Giustissimo. La battaglia delle idee si vince soprattutto con il linguaggio. Orwell docet.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*