4 Comments

  1. presunta 🙂

  2. wik
    Il mausoleo di Lenin (in russo: Мавзолей Ленина?, Mavzolej Lenina) è un monumento funerario situato sulla Piazza Rossa a Mosca. Esso accoglie le spoglie mortali di Vladimir Il’ič Ul’janov (Lenin).

    Dopo la morte di Lenin, avvenuta il 21 gennaio 1924, la salma del padre della Rivoluzione russa fu imbalsamata per poter restare esposta al pubblico in permanenza.

    • wik
      Deriva dal nome in Antico slavo ecclesiastico Vladimiru[3], che è composto da un primo elemento proveniente da vlasti o volod, “governare”[1][3] (presente anche nei nomi Ladislao e Vsevolod) e da un secondo elemento che viene ricondotto a diverse parole, fra cui miru o mir, “pace”[1][3] ma anche “mondo”[1] (comune a molti altri nomi, come Dragomir, Radomir e Miroslavo) oppure mer, “grande”, “famoso”[1]. Il significato viene quindi indicato rispettivamente con “governo della pace” (o “pace che governa”[3]), “governo del mondo” o “governare con grandezza”[1].

      Altre interpretazioni lo indicano come proveniente dalla lingua germanica, da Valdomar[4] o Waldemar[5], composto da walt, “potenza”, e mar o meri, “celebre”[5][6]. Il significato sarebbe quindi “potenza celebre”[6] o “celebre re”[4]. Alcune identificano però lo stesso “Waldemar” come un derivato germanico di Vladimir, e quindi col medesimo significato.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*