Articoli, Spigolature

Non nominare in nome di Wuhan invano.

Le proteste del PD alle parole di Salvini sull’origine cinese del coronavirus fanno riflettere. Collegare il Covid al famigerato laboratorio di Wuhan, è ormai considerato come complottismo/terrapiattismo. Sicuramente verrà vietato fare riferimento anche al mercato del pesce della metropoli cinese e alla Cina come patria natale del coronavirus. Vuoi vedere che fra poco si scoprirà, per la gioia della sinistra, che il Covid è nato nel mercato ortofrutticolo di Codogno?

One Comment

  1. Nu juorno mme ne jètte da la casa,
    Jènno vennenno spíngule francese…
    Nu juorno mme ne jètte da la casa,
    Jènno vennnenno spíngule francese…
    Mme chiamma na figliola: “Trase, trase,
    Quanta spíngule daje pe’ nu turnese?”
    Mme chiamma na figliola: “Trase, trase,
    Quanta spíngule daje pe’ nu turnese?
    Quanta spíngule daje pe’ nu turnese?”
    Io, che sóngo nu poco veziuso,
    Sùbbeto mme ‘mmuccaje dint’a ‘sta casa…
    “Ah, chi vò belli spingule francese!
    Ah, chi vò belli spingule, ah, chi vò?!
    Ah, chi vò belli spingule francese!
    Ah, chi vò belli spingule ah, chi vò!?”
    Dich’io: “Si tu mme daje tre o quatto vase,
    Te dóngo tutt”e spíngule francese…
    Dich’io: “Si tu mme daje tre o quatto vase,
    Te dóngo tutt”e spíngule francese…
    Pízzeche e vase nun fanno purtóse
    E puo’ ghiénchere ‘e spíngule ‘o paese…
    Pízzeche e vase nun fanno purtóse
    E puo’ ghiénchere ‘e spíngule ‘o paese…
    E puó ghiénchere ‘e spíngule ‘o paese…
    Sentite a me ca, pure ‘nParaviso,
    ‘E vase vanno a cinche nu turnese!…
    “Ah, Chi vò’ belli spíngule francese!
    Ah, Chi vò’ belli spíngule, ah, chi vò?!
    Ah, chi vò belli spíngule francese!
    Ah, chi vò belli spíngule, ah, chi vò?!”
    Dicette: “Bellu mio, chist’è ‘o paese,
    Ca, si te prore ‘o naso, muore acciso!”
    Dicette: “Bellu mio, chist’è ‘o paese,
    Ca, si te prore ‘o naso, muore acciso!”
    E i rispunnette: “Agge pacienza, scusa…
    ‘A tengo ‘a ‘nnammurata e sta ô paese…”
    E i rispunnette: “Agge pacienza, scusa…
    ‘A tengo ‘a ‘nnammurata e sta ô paese…
    ‘A tengo ‘a ‘nnammurata e sta ô paese…
    E tene ‘a faccia comm”e ffronne ‘e rosa,
    E tene ‘a vocca comm’a na cerasa…
    Ah, chi vò belli spîngule francese!
    Ah, chi vò belli spíngule, ah, chi vò’?!
    Ah, chi vò belli spíngule francese!
    Ah, chi vò belli spíngule, ah, chi vò’?!”

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*