Articoli, Video

Menti Raffinatissime

Il video dura 3:50 e non 8 minuti. Mio errore.

MENTI RAFFINATISSIME

Se io dicessi: Berlusconi è stato avvelenato con il coronavirus, nel senso che qualcuno glielo ha inoculato di proposito, mi prendereste tutti per pazzo, complottista, terrapiattista etc. Giusto? Se però io dico: Navalny è stato avvelenato da Putin, tutti voi mi applaudireste. “Che c’entra?” qualcuno potrebbe obiettare. “Navalny è un fiero oppesitore di Putin; Berlusconi è un oppositore del governo, ma moderato e a volte aperturista.” Osservazione pertinente, ma solo in apparenza.
Intanto Navalny in Russia politicamente conta quanto un due di briscola e a Putin gli fa un baffo e se non fosse per la UE, i media mainstream, Soros e la sua Open Society etc, nessuno saprebbe chi è. Allora, per quale ragione sostenere che Berlusconi potrebbe, e sottolineo potrebbe, essere stato infettato? Innanzitutto il Cavaliere è il più importante politico dell’opposizione quanto a storia ed esperienza politica; poi rispetto ai giovani rampanti Meloni e Salvini è quello più fragile viste le sue malattie pregresse. Colpendolo si colpisce una certa destra scettica rispetto la pandemia e contemporaneamente si colpiscono le tesi “revisioniste“di Zangrillo, il suo medico personale che a Maggio sostenne, con grande scandalo dei talebani-covidiani, che “il virus era clinicamente morto”, dando in questo modo un appiglio scientifico a scettici, revisionisti e negazionisti. Un Berlusconi infettato e ricoverato in ospedale dà fiato alle trombe dei fanatici dell’Apocalisse sanitaria e si cancellano sul nascere i tentativi di mobilitazione negazionista-sovranista, dimostrando che il virus esiste e colpisce ancora. In tutta questa vicenda c’è anche una parentesi comico-politica. Questo virus, estremamente selettivo e “intelligente” ha colpito anche certa destra festaiola e gaudente, impersonata da Flavio Briatore e dalla Santanchè, facendo chiudere il Billionaire diventato focolaio di infezione. Riassumendo, qualcuno mi dovrebbe spiegare per quale ragione se “Qualcuno” avesse tentato di colpire Berlusconi contagiandolo è follia, complottismo, terrapiattismo; se invece istituzioni politiche, capi di governo, media dichiarano senza una prova che Putin ha avvelenato Navalny è Verità Rivelata.

2 Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*