Articoli, Vignette, disegni e fotomontaggi

L’Avvelenatore

Dunque: secondo la mia teoria il Deep State globale ha i suoi tentacoli anche in quegli stati definiti tout-court sovranisti, tipo Russia e Cina. Questo Deep State speciale ha organizzato l’avvelenamento (?) di Navalny con naturalmente grande rumore politico e mediatico. Poi ha ordinato ai vertici governativi di Mosca di spedire l’avvelenato con un volo segreto in Germania. Qui, ricoverato in un ospedale tedesco, è stato trovato positivo al veleno Novichok (un vecchio gas nervino in uso nella defunta URSS). Putin accusato dall’Occidente di essere un avvelenatore è costretto a subire in silenzio (perchè?); viene bistrattato e preso a ceffoni dalla Merkel . Che strano il destino: 35 anni fa la Merkel era una galoppina della Stasi e del KGB comandato a Berlino dal giovane Putin. Oggi è Putin ad obbedire alla Kanzlerin. Che buffo il mondo.

7 Comments

  1. Nicola Biffi

    Madonnaro, come si sta sotto i ponti dell’Arno quando non piovono monetine sulle tue vignette?

  2. Alberto Giovanardi

    Meraviglioso, eccezionale, formidabile, adesso che Forattini si è ritirato è Lei il più bravo caricaturista di tutti, sia per il disegno che per il contenuto (e quale fantasia per inventarne una al giorno !!!).
    Ancora complimenti da un lettore del Giornale che non ne ha mai perso un numero da quando esiste (la Sua vignetta è la prima cosa che vado a vedere).

  3. non credo assolutamente che Putin si lasci tanto facilmente prendere in giro con l’affare Navalnj. Cosa volete che importi allo statista russo se un suo avversario politico abbaia quando ha il 2% di consensi in Russia? Sembra piuttosto un’operazione montata da qualche servizio segreto straniero per mettere in difficoltà lo “zar” e il tutto sarà smontato in breve tempo. Fra poco infatti non sentiremo parlare più di Navalnj e del suo presunto avvelenamento

  4. Umberto Isolica

    Io non farei girare le balle a Vladimiro più di tanto…

  5. Carmelo Sarcià

    Come Napolitano… apologeta della pura razza ariana… Si cambia casacca ogni volta che occorre rinsaldare il potere… Comunque, la Germania è giunta a governare di nuovo l’Europa per colpa della Francia inaffidabile … degli USA e della GB che si sono bevuta la panzana della “caduta” del Muro di Berlino … dell’Italia sempre gestita da servi sciocchi e delle rimanenti nazioni europee che hanno rinunciato a mantenere viva l’esperienza traumatica della Seconda Guerra Mondiale…

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*