Articoli

Santa Aisha Romano

Continua il lancio di fatwe e di anatemi contro coloro che osano muovere critiche verso la santa islamica Aisha. Mentana, visibilmente imbronciato ha definito sdegnosamente “melma” i rilievi sollevati sulla vicenda della “liberazione” della Santa; poi è entrato nella questione anche il PdC Conte con tutto il suo peso istituzionale e politico, sfidando chiunque “prima di parlare, a provare ad essere ostaggi di crudeli terroristi per 18 mesi e poi esprimersi”

Rilievo: mi scusi Presidente Conte, ma è stata la Santa a dire che era sempre stata trattata bene e che le era stata assicurata l’incolumità.

7 Comments

  1. è melma anche giggino che vuole denunciare l’ong?

  2. Scusa la pedanteria, nella terza riga hai scritto “a definito” anziché “ha definito”. Per favore correggi!

  3. Umberto Isolica

    Ulteriore trionfo dell’ipocritamente corretto ieri sera, del tronfio Giuseppi…che pena.

  4. Sant’Aisha, da festeggiare l’8 maggio. La “melma” di menta è buona per le caramelle mentite, anzi mentate. Ebrei e arabi sono fratelli-cugini: dalla A di Abramo alla Z di Zarzuele, ultimo profeta prima di Mohamed.

  5. Santa Aisha Romano? No, Meccano.

  6. Giustissimo

  7. Nella foto e’ ritratta ai tempi del primo miracolo!?

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*