6 Comments

  1. ah ecco: gli omini occhialuti di Krancic non vengono usati solo per le battute!
    in effetti rappresentano degi individui generici cioè gli elementi dell’opinione pubblica;
    e forse gli occhiali rappresentano proprio il fatto che sono individui che leggono e quindi sono i destinatari dell’informazione (e inevitabilmente anche della propaganda di regime, come in questo caso)

  2. Marilena Vaccarini

    Giuseppi è diventato un incubo quasi più del virus

  3. La bella la va al fosso
    Ravanei remolaz barbabietol’ e spinaz
    Tre palanche al mazz
    La bella la va al fosso
    Al fosso a resentar
    E al fosso a resentar.
    Intant che la resenta
    Ravanei remolaz barbabietol’ e spinaz
    Tre palanche al mazz
    Intant che la resenta
    Al ghè cascà l’anel
    Si al ghè cascà l’anel.
    Allor si mise a piangere
    Ravanei remolaz barbabietol’ e spinaz
    Tre palanche al mazz
    Allor si mise a piangere
    Che l’ha perdù l’anel
    Si che l’ha perdù l’anel
    La sbassa gli occhi all’onda
    Ravanei remolaz barbabietol’ e spinaz
    Tre palanche al mazz
    La sbassa gli occhi all’onda
    La vide un pescator.
    E la vide un pescator.
    O pescator dell’onda
    Ravanei remolaz barbabietol’ e spinaz
    Tre palanche al mazz
    O pescatore dell’onda
    Pescatemi l’anel
    Su pescatemi l’anel.

  4. L’allegoria dell’uomo fortemente miope funziona in ogni tempo.
    La più famosa è quella del geom.Filini.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*