Articoli

Sospetti…

Il sospetto della Capua: “Perché non pubblicano le sequenze del virus…?”

Intervistata da Giovanni Floris a “Di Martedì”, la virologa parla della futura convivenza con il virus e propone di ripartire con un test sierologico su scala nazionale, così da avere un chiaro quadro della situazione. Poi l’appello: “Ho controllato: ci sono 10mila sequenze, di cui 40 italiane. Come mai queste sequenze italiane non si pubblicano?”

2 Comments

  1. perchè sarebbe un flop editoriale!

  2. Siddharta60

    Forse perché smentirebbero le bugie cinesi?

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*