Articoli, Vignette, disegni e fotomontaggi

Stato di Emergency

Vabbe’, il mese di Febbraio è passato veloce (Febbraietto corto e maledetto). Ci sono voluti 20 giorni al governo prima di capire quello che stava capitarci. In primis perchè è il mese del Sacro Festival di Sanremo e poi il resto del mese è passato fra involtini primavera, spritz sui Navigli, pizzate e polemiche sulla “sceneggiata” con la mascherina del governatore lombardo Fontana. Ora non ci resta che aspettare e capire se le vacanze estive le passeremo in casa o in vacanza.

9 Comments

  1. il famoso paradosso di covid e la tartarga!

  2. speriamo che sia vero che
    al covid non piace caldo

  3. Le passeremo al lavoro, per recuperare le “vacanze” già fatte. Chi sta lavorando in questi giorni, avrà il privilegio di lavorare anche allora per “solidarietà” (una delle parole-chiave che da qualche tempo è tra le più gettonate) con gli altri. Chi volesse rinunciare a tale privilegio per riprendersi dalla fatica sarà ovviamente definito “sciacallo”. E tassato di conseguenza.

  4. – Lumachina bella, – gridò Pinocchio dalla strada, –
    sono due ore che aspetto! E due ore, a questa serataccia,
    diventano più lunghe di due anni. Spicciatevi, per carità.
    – Ragazzo mio – gli rispose dalla finestra quella bestiola tutta pace e tutta flemma, – ragazzo mio, io sono una
    lumaca, e le lumache non hanno mai fretta.
    E la finestra si richiuse.

    • La mattina, sul far del giorno, finalmente la porta si aprì.
      Quella brava bestiola della Lumaca, a scendere dal quarto piano fino all’uscio di strada, ci aveva messo solamente nove ore. Bisogna proprio dire che avesse fatto una sudata!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*