Articoli

Bergamo Brescia

In tanti si chiedono perché il coronavirus si stia accanendo nelle città e nelle province di Bergamo e Brescia. Non sono uno scienziato, ma ricordo che nei mesi scorsi in quelle zone ci fu un’epidemia di meningococco C. Seguì una massiva vaccinazione anti-meningitica. Dopodiché ci fu la solita vaccinazione di massa anti-influenzale. Non è che per caso le due cose appaiate possano aver favorito in qualche modo la diffusione del coronavirus trasformandolo in un killer micidiale? E’ solo un indizio. Una supposizione. Un’altra domanda: perchè cremare i morti? Il virus sopravvive alla morte del suo ospite? Non ci sono a Bergamo e Brescia cimiteri che possano accogliere le spoglie di coloro che sono morti in questi giorni? Forse la cremazione vuole trasmettere un messaggio angoscioso nell’immaginario collettivo. La nostra è la cultura dell’inumazione. La cremazione fa riaffiorare alla memoria momenti terribili della nostra storia. E’ solo una domanda.

One Comment

  1. le famose domande innocenti di Krancic

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*