Articoli

il Buonismo è morto. Ma non sepolto.

Il giorno 11 Marzo 2020 si è spento serenamente a causa infezione da Coronavirus, dopo una breve agonia, il dott. Sessantottardo “Pandizucchero” Zuckerbrot nato a Francoforte il 1° Maggio 1968. Insigne docente di Buonismo, di Scienze Politicamente Corrette e storico di Seghe Mentali di Sinistra.
Ne danno il triste annuncio la vedova inconsolabile Laura Boldrini, i compagni/e Gino Strada, Roberto Saviano, Vauro, Corrado Formigli, Fabio Fazio, Andrea Scazzi, Gianenrico Carofiglio, Lilli Gruber, Giovanni Floris, Fiorella M’Annoia, le redazioni di Agorà, Che Tempo che Fa, Tagadà; don Alex Zanotelli; don Luigi Ciotti. Le Sardine, sconvolte, insieme ai Centri Sociali, PD, LeU, PaP piangono l’immensa perdita del Maestro. Drammatica la situazione di alcuni equipaggi delle Ong in crisi d’astinenza da migranti. I membri di Sea Watch, MSF, Open Arms ed altri, hanno tentato un suicidio collettivo per protesta e solo il deciso intervento della mitica Capitana Carola li ha fatti desistere dall’insano proposito. L’ANPI per onorare il defunto ha indetto una manifestazione funebre antifascista.
Le esequie verranno celebrate il giorno 15 Marzo con una cerimonia laica- multi-religiosa nel Pantheon di Roma alla presenza dell’Antipapa Francesco, del Grande Imam di Roma, del gran Rabbino, del Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia e del Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli. La salma sarà esposta per quattro giorni per ricevere l’omaggio omaggio delle migliaia di compagni e migranti che converranno nella Capitale da tutta Italia.

5 Comments

  1. bram stoker

    mhh … meglio piantargli un paletto nel cuore!

  2. Purtroppo l’endemica malattia non e’ ancora debellata, anzi .. pare giunta al massimo della fase di bubbonica crescita. Si vedono Personaggi pubblici che si mettono in posa, dandosi per malati, altri fanno donazioni ed opere di bene per gli anziani e i malati. Fino a fine dell’epidemico spettacolo. Tutti con senso di responsabilita’. Un mondo perfetto, di sinistra. Alla fine poi (e’ vero) la sinistra tornera’ ad essere di destra, la vera destra.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*