Articoli

1956, imperversa l’influenza “Asiatica”.

Spread the love

Si diffuse in due ondate nel 1957 e nel 1958.

L’influenza asiatica fu una pandemia influenzale di origine aviaria, che negli anni 195760 fece circa due milioni di morti[1][2]. Fu causata dal virusH2N2 (influenza di tipo A), isolato per la prima volta in Cina nel 1954. Nello stesso anno fu preparato un vaccino che riuscì a contenere l’epidemia. Più tardi mutò nel virus H3N2, che causò una pandemia più leggera negli anni 19681969

In quell’anno le attività industriali, commerciali e produttive in genere continuarono a funzionare regolarmente. Ha ragione Feltri, oggi per 11 morti si blocca tutto.

5 Comments

  1. tutta colpa dei sovranisti del nord!
    sarebbe stato meglio dare i pieni poteri alla lamorgese!

  2. ma i contadini cinesi non sono un po’ troppo attaccati agli animali?

  3. Mi scusi, ma il primo vaccino della storia è datato 1976. Quello contro il vaiolo. Quindi non c’è stato alcun vaccino contro l’asiatica. E in fatti non ve ne è traccia sul sito dell’ISS: https://www.epicentro.iss.it/passi/storiePandemia.

    • L’Asiatica fu curata con le medicine dell’epoca. Volevo significare che non ci fu il panico che c’è oggi. Le persone continuavano a lavorare, niente lockdown etc. Il vaccino contro il colera è del 1972. Facevo il militare quando me lo fecero.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*