Articoli

Via le Medaglie a Tito!

Questa è l’invocazione che sale con forza dal centrodestra: “togliete le decorazioni della Repubblica italiana a Tito!” Lo ripeto per l’ultima volta: NON SI PUO’! Perché? Perché Tito fa parte della schiera dei vincitori della 2a GM. Condannare Tito significherebbe incrinare l’edificio costruito nel 1945 sulle rovine della sconfitta di Germania, Giappone e Italia. E in seconda battuta significherebbe equiparare il comunismo al nazifascismo. C’è qualcuno che oserebbe asserire che sarebbe stato meglio che Germania e Italia avessero vinto la guerra^ No. Ovvio. Quindi tenetevi Tito, l’Armata Rossa, Stalin e le loro medaglie.

3 Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*