24 Comments

  1. Nefandezze, basezze vomitevoli e subdole RESTANO il marchio di fabbrica,
    il “biglietto da visita “delle sinistre che permette alle persone di riconoscerle nel disprezzo, ovunque !
    Per il potere e denari,QUALSIASI ESPEDIENTE vien usato dalle bestie socialiste e comuniste senza scrupoli :
    Vessare e FORZARE persone che hanno giustamente “ben altro per la testa” che andare a votare, sfruttandole ed usandole meschinamente,vergognosamente per le loro bramosie e’ la depravazione dei mostri di sinistra.
    SEMPRE STATO COSI’.
    Dov’e’ lo stupore ?!

    • effettivamente, se uno è paralizzato nelle gambe, come può capire di politica!

      • C’e’ invece chi insiste a commentare pur essendo paralizzato nella mente.
        Bestie comuniste forzano ANZIANI (anche estremi) fin dentro le case di riposo ,ammalati, disabili che SPONTANEAMENTE NON AVREBBERO MAI DESIDERATO PERDER TEMPO A VOTARE, incluse persone con DISABILITA’ INTELLETTIVE ( e quindi plagiabili come bambini !)
        Quel che a tutti era chiaro tranne pochi storditi ,e’ il “Leitmotiv ” che spinge le bestie di sinistra ad importunare le persone di cui sopra : NON certamente per “amore e filantropia” ,non certamente per tutelare la democrazia e il diritto civico del voto per ” i centenari” ma ovviamente,solo per meschini fini utilitaristici di predominio elettorale, funzionale alla sinistra.
        TUTTO ben noto ai piu’ : Quanto piu’ severo e’ il rischio percepito dalla sinistra di perdere potere ,le elezioni, tanto piu’ intensamente s’ingegnano per riuscir a depredare subdolamente e con l’inganno, anche un solo voto in piu’, scendendo a manovre di una vilta’ e bassezza illimitata.
        C’e’ niente di piu’ squallido ?
        https://www.disabili.com/aiuto/articoli-qaiutoq/le-persone-con-disabilita-intellettiva-possono-votare
        https://www.disabili.com/aiuto/speciali-famiglia-a-aiuto/voto-assistito-disabili

        • quelli con disabilità intellettive certamente NON AVREBBERO MAI DESIDERATO PERDER TEMPO A VOTARE perchè sono troppo impegnati a scrivere commenti

          • Quant’e’ vero ma, non c’era bisogno che “iomecroc” lo dimostrasse ancora una volta, rimarcandolo e testimoniandolo.
            P.S.
            Chi vuol fraintendere il vero senso delle parole o di un testo lo fa’ sempre pretestuosamente poiche’ in perfetta malafede ( o con disturbi mentali).
            Un classico.

          • Proprio come Cetto Laqualunque, idolo dei sinistrati ansiosi di far vedere che loro sono i migliori di tutti, ma che per dimostrarlo non esitano a fare il peggio del peggio.

        • in effetti è esistito un altro adolfo che ha pensato che non si dovesse far loro perdere tempo

  2. ci si potrebbe chiedere se e come sia andato a votare bossi e se abbia votato contro salvini per l’indipendenza della padania

  3. quando si dice che sono stati portati, si parla della croce rossa?

  4. Diciamo che oggi è più semplice.
    Ricordo che, un tempo, era gara tra i militanti PCI e buoni parrocchiani a strapparsi vecchi e disabili per portarli ai seggi. Ora tutti contro Salvini ( che riceve anche fuoco amico ). Salvini non è un’aquila, ma qualche vipera lo circonda, anche delle capre.

    • forse sarebbe ora di andare oltre don camillo e peppone!
      (ma in emilia le due religioni sono ancora molto intrecciate)
      (anche perchè pecunia negrorum non olet)

  5. Fontana: «Sintesi travisata»
    «Voler far passare le mie parole come un attacco agli elettori emiliano-romagnoli o, peggio ancora come un attacco addirittura ad anziani e disabili, è puerile e semplicemente spiega il livello di chi usa queste argomentazioni»: è quanto il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha replicato alle critiche provenienti dall’opposizione in merito alle sue frasi sul voto in Emilia Romagna. «Una mia estrema sintesi sul risultato delle elezioni, utile a rendere l’idea di quanto fossero decisive per il Pd, è stata ripresa e strumentalizzata – in maniera qualche volta isterica – da molti esponenti regionali e nazionali dello stesso partito, per indicarmi al pubblico ludibrio», ha scritto Fontana su Facebook. «Le mie dichiarazioni volevano solo rendere evidenti e spiegare la straordinaria mobilitazione messa in campo dalla macchina elettorale emiliano-romagnola per non perdere il governo di quella Regione, divenuta come si è visto, contendibile. Lascio agli altri gli insulti e – ha concluso – mi scuso se qualcuno si è sentito offeso».

  6. Adolfo-x aveva espresso l’augurio che la lega desse voce ad esponenti “di provata razionalita’ buon senso,coerenza politica e preparazione” e Krancic si augurava,oltre a salvini, un secondo segetario: ” uno politico, pensante, culturalmente preparato “

  7. La vignetta è chiara, persino “gentile” e l’argomento conosciutissimo. Far finta di non capire è tipico dei sinistri .. quando sono “in pubblico”, in privato, sghignassando, si danno gomitatone, veh?!

  8. Monia De Moniax

    stile demonio cristiano da nero a bianco e poi a biaco fuori e nero dentro: giovizza, giovinezza è una squadra di frodeezza…fateje na’ canzone stile “Rapaniello”

  9. offtopic
    anpi=associazione negazionisti progresso italiani

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*