Articoli

E’ la stampa bellezza!

Un’amica mi ha proposto questa riflessione che a me pare molto fondata.

Quante volte abbiamo assistito ad interviste-aggressione fatte al citofono o per strada da fastidiosi e petulanti giornalisti che chiedono all’inquilino o al parlamentare di turno se fosse un camorrista o conoscesse il tale boss o avesse rubato denaro pubblico etc. etc. ? Mi ricordo intervistatrici santorine o formigline d’assalto appiccicate ai campanelli o sulle porte con il microfono in mano decise ad estorcere una dichiarazione a chi non aveva nessuna voglia di parlare o fare confessioni. Salvini se non sbaglio è iscritto all’albo dei giornalisti. Quindi aveva tutto il diritto di chiedere al tizio se fosse un pusher o no. Questa è la stampa bellezza! E tu non ci puoi fare niente!

5 Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*