Articoli

Lega addio!

da Repubblica.

Ricordo a Salvini che il generale Soleimani è stato uno degli artefici della sconfitta dell’Isis in Siria , ma questo, secondo il segretario leghista, non conta. Per lui contano di più Quelli che hanno finanziato e armato Daesh. A questo punto non ci resta che veder apparire il segretario della Lega su un balcone dal quale annuncerà alla nazione la dichiarazione di guerra della Lega all’Iran. Cari amici il mio viaggio al fianco della Lega, da uomo libero, termina qui. Scendo dal treno. Auguro ai leghisti buon viaggio. E perdiamoci di vista.

77 Comments

  1. Si vede che la badante di Salvini si è distratta e non ha potuto spiegargli cosa stava capitando.

  2. Ho visto uno screen del commento di Salvini su un post di facebook circa 20 minuti fa e subito ho pensato al fake, poi ho controllato …
    Senza parole, voto lega da quando posso andare a votare tra alti e bassi e bocconi amari, ma adesso credo di averne abbastanza.

    • Senza contare l’endorsement su Draghi…

    • Erminio Liguori

      Poche volte nella storia dell’ Italia repubblicana si è arrivati a tal punto di servilismo, questo addirittura doppio , perchè il mandante VERO è l’ alter ego della Lega , quello con la Kippah. Il tutto CONTRO gli interessi strategici dell’ Italia, per non parlare del semplice buon senso ..

  3. viva viva santa giorgia
    protettrice dell’anima mia
    viva santa giorgia
    protettrice del mio cuor

  4. da wikipedia(!)
    San Giorgio tuttavia non è l’unico personaggio che uccide un drago: anche ad altri santi le leggende riconoscono simili imprese

    • a parte il fatto che a volte sono più pericolosi i draghi travestiti da mortadelle…

    • Si chiama coerenza, virtù dimenticata, quel deficiente non merita il supporto degli uomini liberi

    • Caro Krancic, sei sicuro di pensarla alla stessa maniera a distanza di qualche giorno ? .Salvini ha parlato per primo e poi tutti gli altri codardi, dopo aver predicato prudenza, si sono accodati. Comunque penso che tu e alcuni tuoi fans sappiano poco della realtà iraniana. Rileggetevi gli articoli di Molinari sulla Stampa così vi si aprirà la mente

  5. Monia De Moniax

    eh già…la Meloni farà a breve la stessa fine? Non ci resta che piangere…e fotterli…questa dev’esere la nostra prossima mossa…d. Certo ci vorrebbero un poco di “Palle”, non di palloni ! Forza e coraggio…escogitiamo qualcosa. Draghi, rosari, religione…sempre peggio. Contiamo su Noi stesi. Che posiamo usare come armi? Ateismo, Veganesimo, rifiuto della competizione. Pensateci. E sviluppiamo la ghiadola pineale.

    • ma la melatonina non è proprio il massimo per essere combattivi

      • Laura-Clara mantovani

        Quando in Iran fu abbattuto lo Shah e gli ayatollah cominciarono a farne di ogni e di peggio, ci fu detto che questo accadeva perché erano sciiti e che invece i sunniti erano buoni. Mi sfilo dalla discussione perché imussulmani li abbiamo in casa e solo chi ignora cosa e com’è il loro Libro può non esserne preoccupato. Comunque, meglio Salvini col Rosario che il Papa con le botte.

          • Giovanni Angelo Arcadu

            Alfio mi dispiace che tu dica addio alla lega, ció non sminuisce la stima nei tuoi confronti e la battaglia per darti voce dove l’hanno bloccata. Spero vorrai considerarmi ancora degno della tua amicizia, anche se solo virtuale, in quanto leghista e Salvinista, resti sempre un mio riferimento in fatto di libera espressione di censura che qualcunaltro invece svendeva a secondo della guida dai 7 colli. Con amicizia sincera aspetto la tua celebrazione del dramma delle foibe per poter dare voce agli amici dalmato-istriani che annovero nei contatti malgrado facebook che mi sta rastremando per impormi, chiamiamoli avversari politici.

          • Scriverò sicuramente qualcosa Giovanni Angelo. Grazie per la stima.

        • Solo un vero ignorante contemporaneo e storico può credere che sia la religione il problema.

          • Esatto. Aggiungo che solo un europeo insipiente e ignorante circa la propria Storia può non capire che l’unica via d’uscita è il ritorno a una società fondata su principi civili cristiani.

    • Un fomentatore terrorista in meno. Combatteva l’Isis non certo per farci un favore!!!! Bene. Il mondo è più pulito.

  6. D’accordo con Alfio Krancic, ma appunto per l’amor di Dio Sarebbero armi l’ateismo e il veganesimo? Suvvia stiamo messi male, parecchio!!

  7. TheTruthSeeker

    Ma Salvini è da mò che bacia la pantofola di Sion:

    Marzo 2016

    IL LEGHISTA SBARCA A GERUSALEMME PER BACIARE LA PANTOFOLA A NETANYAHU E ACCREDITARSI COME NUOVO LEADER DEL CENTRODESTRA

    Proseguimento:

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/capriola-salvini-casa-pound-israele-leghista-sbarca-121604.htm

    Si credeva per caso che uno come Salvini la baciasse solo a metà la pantofola di Sion?

    Beata ingenuità, comunque, il problema non è il Matteo Salvini che bacia la pantofola di Sion fino ad ingoiarla, il vero problema è che nella UE ci saranno un sacco di Salvini di turno che faranno la gara pure loro a baciare la pantofola di Sion e per questo USAI ( United States of America and Israel ) la faranno franca anche questa volta, visto e considerato anche che Russia e Cina vanno ancora coi guanti di velluto nei confronti di USAI.

    Cordiali saluti.

    TheTruthSeeker

  8. Soleimani ha combattuto l’ISIS sunnita da militante sciita, non certo per fare un favore a chi desidera la pace in medio oriente bensì per difendere l’egemonia iraniana sciita in Siria e Iraq. Resta oggi come ieri un feroce estremista islamico nemico giurato dell’occidente dei cristiani di Israele e di ogni iniziativa di pacificazione. Nessun organo di stampa italiana riferisce delle manifestazioni di giubilo delle minoranze sunnite in Iraq, un fatto significativo che andrebbe sottolineato per comprendere la realtà sul terreno.

    • Eh sì. In Iran, Siria e Iraq massacrano i cristiani. Non lo sapevo. Uno scoop. So che i cristiani vengono uccisi dove ci sono i i tagliagole di Al Nusra, e dove ci sono i fondamentalisti wahabiti. Vabbé, il mondo è bello perché vario e perchè ognuno può dire le bischerate che vuole.

      • I massacri di cui tu parli accreditano e misurano le milizie più estremiste, sia sul fronte sunnita che su quello sciita entrambi finanziati sotto banco dalle potenze di riferimento, l’Iran sciita e l’Arabia Saudita sunnita wahabita. Trovo bizzarro parteggiare per gli uni o per gli altri in questo gioco al massacro senza fine, senza offesa

      • Spero non ti sia sfuggito come proprio le milizie sciite filo-iraniane si siano macchiate nelle ultime settimane di azioni spregevoli nei confronti dei manifestanti di piazza Tahir a Baghdad, vere e proprie esecuzioni di giovani e cittadini non allineati che chiedono una nuova stagione politica ed economica

        • Faccio presente che in Iraq gli sciiti sono la stragrande maggioranza e per decenni sono stati oppressi dai sunniti. Può accadere che i sunniti appoggiati dagli USA ( della serie: rivoluzioni colorate) si ribellino e ci siano scontri cruenti.

        • Gli sciiti in Iraq sono la stragrande maggioranza e sono sempre stati oppressi dai sunniti.

          • Verissimo, e perciò ancora più sorprendente come le piazze a Baghdad e anche a Teheran invochino oggi una nuova stagione politica, accomunando cittadini di ogni fede e fazione nel ripudio degli estremismi. Soleimani era certamente un nemico di questa nuova stagione. Credo che il recente attacco all’ambasciata americana lasciasse presagire l’inizio di una nuova escalation da parte iraniana per distrarre l’attenzione e rinfocolare l’odio antiamericano. Una tattica ricorrente da parte dei regimi totalitari.

          • Mentre i regimi democratici i problemi li risolvono bombardando. 🙂 L’attacco all’ambasciata USA è avvenuto dopo un bombardamento USA ad alcune basi militari in Iraq e Siria che hanno causato 25 morti e decine di feriti…

        • Eccerto, gli yankee ammazzano per amore di democrazia. Un milione di iracheni sterminati, ma poi puniscono inesorabilmente il cattivone che reprime la folla democratica. Mi lasci il nome del tuo spacciatore?

          • ma basta con queste cazzate, la droga la usi tu! gli usa hanno causato in 30 anni una RIDICOLA FRAZIONE dei morti fatti dalle lotte fratricide islamiche!

  9. thomas schetting

    ………Cari amici il mio viaggio al fianco della Lega, da uomo libero, termina qui. Scendo dal treno……………….Questa è una esternazione isterica!!!!!! Cosa vuol dire da “uomo libero” ???? Tu purtroppo capisci poco di geopolitica!!!!

    • Da uomo libero perché non sono mai stato iscritto a nessun partito eccetto che al MSI, ma avevo 15 anni. Quindi sono libero di fare ciò che voglio e criticare chi mi pare. In quanto alla geo-politica mi sono abbeverato ad Hausofer e McKinder. Può bastare?

  10. Gaetano Foggia

    Ma il Cazzaro verde è sempre stato un cazzaro e inconcludente da sempre, ma uno che apre bocca come il culo e spara vento, e mai possibile che ci siano sostenitori ottusi, ignari e non informati che questo soggetto per decenni di costruttivo per il popolo italiano non ha fatto un cazzo solo danni al paese, truffando e facendo accordi con il malaffare… Ricordate che anche Barabba vinse il referendum a discapito di Gesù Cristo… E ho detto tutto!!!

  11. raffaele corapi

    ciao Alfio,sono Raffaele Corapi,scusami,ma non sarei così drastico .Non confondere le religioni con le Nazioni e i popoli.E’ come se dicessimo che i danesi sono come gli italiani perchè cristiani protestanti o cattolici.Al di la dei fatti contingenti,io so una cosa:che siano sciiti o sunniti ,tutti lavorano per distruggere l’occidente.So anche un’altra cosa:che da quando si è instaurato il regime Komeinista il terrorismo islamico(sciita o sunnita,per concorrenza o emulazione)ha insanguinato mezzo mondo,e chi ne ha fatto le spese sono stati sempre i cristiani o le popolazioni non allineate.Quando si parla di islamici,non si sa mai quando sono amici o nemici(cambiano dalla sera alla mattina) .Il generale iraniano era un soldato che conduceva la sua battaglia,e sapeva benissimo che il nemico poteva (e doveva ) reagire,che si chiami Usa o Israele poca differenza fa.In guerra non ci sono limiti (alla faccia delle convenzioni mai rispettate da nessuno).Io non baratterei Salvini con un morto iraniano.benchè io non mi passa annoverare certamente tra i leghisti.Ciao

    • Caro Raffaele, sinceramente trovo estremamente difficile trovare un solo episodio di terrorismo iraniano in occidente. Ci sono invece decine di episodi terroristici contro gli iraniani: uccisione di scienziati, attentati, Airbus iraniani abbattuti in cielo etc. So che grazie al sangue versato da russi, siriani, Hezbollah, irakeni e iraniani, la metastasi di Daesh è stata (quasi) estirpata nonostante i generosi aiuti forniti dall’occidente e da Is raele. Poi, come sai, rispetto tutte le opinioni. In quanto a Salvini dopo l’ultimo rospo (l’endorsement su Draghi presidente) che ho ingoiato, mi ero ripromesso di non ingoiarne più. Così ho fatto.

  12. per avere un buon sunnita di 8 ore è meglio che la gente attorno stia un po’ sciita

  13. Pietro Greco

    Benritrovato. Mi chiedo soltanto perché ha impiegato tanto tempo per comprendere la vacuità e la pericolosità di un uomo come Salvini. La disinvoltura di un omuncolo sprezzante, schiavo della sua pochezza umana e politica. Era un pericolo e un danno per questa nazione nelle esternazioni da ministro. Lo sarà nell’eventualità di una sua vittoria elettorale.
    In lui sono totalmente assenti qualità che caratterizzano i grandi leader politici : la ponderatezza, l’equilibrio, la consapevolezza.

  14. Claudio Bellasio

    Scusate ma siamo sicuri che questo eroe non fosse anche un criminale come spesso capita da quelle parti?

  15. Stamani a Radio 24, emittente de “Il Sole 24 Ore”, durante la rubrica “Nessun luogo è lontano”, è stato riferito che Angela Merkel ha affermato che l’Europa annoverava da tempo il nome del Generale tra i più pericolosi Terroristi internazionali.

  16. Marco balleggi

    Ciao Alfio ho continuato a seguire la tua carriera e ho apprezzato molto il tuo lavoro. Questa tua presa di posizione non mi sorprende, sei rimasto l’uomo libero che ho conosciuto tanti anni fa. Sono stato come turista in Iran diverse volte. Il loro regime è assolutista e teocratico ma la gente è acculturata, educata e “umana”. Tutt’altra cosa rispetto agli Emirati e all’Arabia Saudita quelli si regimi infidi e oppressivi. Ciao un caro saluto

    • Ciao Marco! Lo sai che due giorni fa pensavo a te e a quando eravamo insieme dal C.? Mi fa piacere avere la tua testimonianza. Purtroppo la mia posizione di bastian contrario mi crea solo problemi. 😉 A presto!

  17. Emilio Maglietta

    Purtroppo non si può prescindere dal fatto che siamo una nazione in un mondo! Certe uscite fanno male! Un saluto!

  18. FRANCESCO QUARANTA

    Bravo! Salvini sta dalla parte di criminali mondiali e con entusiasmo. Anche per me la lega è morta.

  19. Apprezzo l’iniziativa di Alfio Krancic. Soleimani è stato uno dei principali artefici della sconfitta di Daesh in Siria e Iraq, nonostante il supporto a quest’ultimo da parte turca, saudita e occidentale. Ovviamente questo non sta bene a chi Daesh ha inventato, foraggiato e scagliato contro Assad per avere una scusa di intervenire nell’area “contro Assad stesso” fingendo di combattere i tagliagole neri. Soleimani era un soldato, ed è stato ucciso a tradimento in modo ignobile. Ma non è una morte a tradimento che ne può intaccare la nobiltà, nè l’applauso di chi la nobiltà di un servitore del suo Stato non può capire. Sono di destra, ma questa è almeno la seconda volta che Salvini piscia fuori dal vaso, dopo il pellegrinaggio a Tel Aviv e certamente non avrà mai il mio voto. Spero nella Meloni. Ed è l’ultima speranza, visto che dall’altra parte è peggio che andare di notte. Anch’io sono stato in Iran, in vacanza, e ho tratto un’ottima impressione della sua gente e della sua civiltà. Non mi impressionano i barboni e neppure i veli.

  20. POVERO SALVINI PRIMA SOSTIENI PUTIN ALLEATO DEL GENERALE SOLEMANI CHE COMBATE E SCONFIGGE L’ ISIS ( isis creatura americana ) POI CONSIDERI IL GENERALE SOLEIMANI UN TERROROSTA E INNEGGI CON GIOIA ALL ‘ ASSASASINIO DEL GENERALE SOLEMANI PERCHE’ CERCHI DISPERATAMENTE FARTI BELLO CON GLI USA . MAGARI DALL’ ALTO DELLA TUA NULLITA’ TI CONSIDERI UN CESARE ?

  21. Beh…più che un plauso per essere sceso dal carro, mi vergognerei per esserci prima salito!

  22. sculandrella

    quando un uomo é scomodo fa paura anche da morto..!

  23. I’ve been surfing online more than 3 hours today, yet I never found any interesting article like
    yours. It’s pretty worth enough for me. In my view, if all site owners and bloggers
    made good content as you did, the web will be much more useful than ever before.
    I could not refrain from commenting. Very well written! It is the best
    time to make a few plans for the future and it’s time to be
    happy. I have read this put up and if I may I want
    to suggest you few attention-grabbing issues or advice.
    Maybe you can write next articles referring to this article.
    I wish to read more things about it! http://apple.com

  24. TheTruthSeeker

    Ha rincarato la dose:

    “Non bisogna mai avere paura degli estremisti. Nessun dialogo con chi vorrebbe cancellare Israele dalle cartine geografiche, prima li si blocca, meglio è. Chiunque combatta l’integralismo islamico difende la Libertà. E io sono sempre dalla parte della Libertà.”, Matteo Salvini, suo tweet del 6 gennaio 2019.

    Riferimento:

    https://twitter.com/matteosalvinimi/status/1214095701304651776

    Cioè praticamante, un Neocon pagliaccesco in salsa bauscia, un delirio totale!!

    Cordiali saluti.

  25. Monia De Moniax

    il più saggio mi pare Alfio. Anch’io avevo sperato in salvini. Finché non ha apprezzato draghi ed ora disprezzato Soleiman. Gli altri mantenuti che abbiamo sul groppone non sono migliori di salvini. Speriamo in in Meloni. Chi fa da Sé fa per Tre sarebbe l’ottimo. Non dimentichiamoci che il d’io degli eserciti è lo stesso del d’io cristiano e del d’io islamico. Cambia il nome: se non è zuppa è pan bagnato [panzanella] o pancotto…Quanto alla melatonina, è quella che ti rende così calmo da sopportare qualsiasi eccesso di adrenalina. Si, l’Ateismo ed il Veganesimo sono armi perché contrastano i malefìci del male, cioè i nemici dell’Italia e degli Italiani. contrastano i malefìci del male.

  26. Datti una calmata e pensa: nessun “eroe” è un personaggio ammirevole. NESSUNO! I personaggi ammirevoli non fanno notizia, si alzano la mattina presto, tirano la carretta vivendo vite invisibili e bistrattate e non lasciano traccia di sè se non nei cuori dei pochi che hanno accanto e che riescono a intuirne l’ombra. Chi sbraita, spintona, si erge, malmena, uccide più o meno palesemente per AFFERMARSI (e quindi apparire “eroe” per qualche tornaconto da raggiungere ad ogni costo [altrui]) NON è un personaggio ammirevole, bensì spregevole. Indipendentemente dal colore della casacca che decide di indossare per i propri luridi scopi.

  27. Nice answer back in return of this difficulty with genuine arguments and describing all about that.

  28. Great article! We are linking to this particularly great article on our website.
    Keep up the good writing.

  29. Ahaa, its good discussion regarding this article here at this website, I have read all
    that, so at this time me also commenting at this place.
    I absolutely love your website.. Great colors & theme. Did you make this amazing site yourself?

    Please reply back as I’m looking to create my own personal website and would like to know where you got this from or what the theme is named.
    Thank you! I just could not depart your site before suggesting that I
    really loved the usual info an individual supply to your guests?
    Is going to be back incessantly in order to inspect new posts http://newground.com

  30. IL CAZZARO VERDE è solo UN PERACOTTARO A CACCIA DI POLTRONE e “diamanti”

    che si è fatto eleggere il 4 marzo 2018 facendo credere agli elettori di essere un sovranista !!!

    Questo millantatore è solo un lustratore di sputacchiere yankee,

    basta leggere il twit CIALTRONE e delirante che ha scorreggiato in favore dei TERRORISTI AMERIKANCRI che avevano appena ASSASSINATO il “diplomatico” iraniano Soleimani !!!

  31. Mio caro Krancic capisco come ci si sente e anch’io mi chiedo se esista una destra vera e sovranista che non sia filo atlantica o filoqualcos’altro(tanto per non fa dire ai filoatlantisti che se non si è con gli americani si debba per forza essere dalla parte di qualcun altro).

  32. Cillo Francesco

    Importante sostenerenil centrodestra…uniti si vince

  33. Appreciate this post. Will try it out.

  34. I always emailed this blog post page to all my associates, since if like to read it afterward my friends will too.

  35. Concordo totalmente con te.
    Vergognoso commento di Salvini.
    Sono filo-israeliani, anzi, peggio ancora, sono filo-sionisti.

  36. vai vai e tira la catena sennò puzza

  37. Sono totalmente d’accordo con te.

  38. Per rispondere alla Repubblica , senza Soleimani Isis sarebbe stato sconfitto lo stesso . l’apporto di Soleimani non era per sconfiggere Isis ma per aiutare Assad e Soleimani concentrava di piu a combattere i cosi detti ribelli Siriani che Isis. Chi realmente sconfisse Isis sono stati I Kurd con i mezzi e l’appoggio degli USA

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*