Alfio, Articoli

I tre Magi

Continua a grandi passi l’umanizzazione della figura divina del Cristo. Approfittando dell’Avvento questa volta si cimentano in questa operazione tre neo-teologi che propongono le loro strampalate riflessioni sulla Natività: Tomaso Montanari critico d’arte de sinistra vede nel Natale la nascita di un Cristo partigiano che canta Bella Ciao; il Venerabile Maestro Saviano che vede la nascita di Nostro Signore attraverso gli occhi di un ginecologo e infine Dacia Maraini che vede nella figura del capo delle Sardine Mattia Sartori il Nuovo Messia che salverà il mondo di Dacia e quello della sua razza di Padroni dal populismo.

11 Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*