Articoli

Le sardine saranno a Predappio!

Secondo le ultime notizie (http://www.ilgiornale.it/news/politica/predappio-e-riace-saranno-prossime-tappe-delle-sardine-1802361.html) le sardine saranno a Predappio. Non certo in pellegrinaggio nostalgico, ma sicuramente per altre ragioni. Una potrebbe essere quella di ravvivare il fuoco antifascista con un bel presidio davanti al cimitero onde evitare le sortite notturne dell’ex-Duce dalla sua cripta, che, visti i tempi, rassicurerebbe non poco una sinistra terrorizzata dal ritorno del fascismo; l’altra, meno nobile ma tenebrosa, potrebbe essere quella di condurre una seduta spiritica con un medium d’eccezione: Romano Prodi, esperto negromante fin dai tempi del caso Moro. Sì perché prima del 27 Gennaio servirebbe un clamoroso endorsement di Benito Mussolini a favore della Lega. Se l’operazione riuscisse, l’Emilia-Romagna sarebbe salva e rimarrebbe nelle mani sicure e amorevoli dei bibbianesi. Per sempre.

La trasferta a Riace avrebbe invece lo scopo di ricevere la benedizione del “sindaco santo” Mimmo Lucano e la conseguente investitura come Compagni Muratori Minori dello Ius Soli. La qualcosa comporterebbe l’introduzione ufficiale delle sardine, nel magico e fatato mondo del Mago di Soroz. E’ arrivata l’ora di crescere.

20 Comments

  1. We’re off to see the Wizard
    The wonderful Wizard of Oz
    We hear he is a whiz of a wiz
    If ever a wiz there was
    If ever, oh ever a wiz there was

    The Wizard of Oz is one because
    Because, because, because, because, because
    Because of the wonderful things he does
    We’re off to see the Wizard
    The wonderful Wizard of Oz

  2. Povera Italia, per quanto ancora dovremo sopportare questa gente priva di cervello e piena di aria che serve loro solo per dire ovvietà e per cantare ” bella ciao”, questo è il massimo che riescono a fare. Se facessero una gara di intelligenza con i 5S , credo che ambedue arriverebbero secondi!!
    Andassero pure a Predappio, chissà che il residente più illustre del cimitero non possa fare il miracolo.

  3. Le sardine a Predappio puzzano scatenano cattiveria buttano benzina sul fuoco ,il fascismo non c’è più ,ma c’è l’odio del PD delle Sardine guidate e pagate da personaggi diretti da Prodi dai 4vecchi dell’Ampi che odiano chi è pacifico e non la pensa come loro, loro portano Odio Cattiveria lasciano le piazze piene di merda ,sono persone che sono pagati per fare ciò ,se avessero un lavoro un’attività una famiglia non andrebbero in giro a buttare Odio

  4. Angelo De iuliis

    Andare a cacare

  5. a volte può venire il dubbio che quando a sinistra paventano il fascismo in realtà lo desiderino disperatamente

  6. MATTIOLI Massimo

    Buon giorno quello che appena letto e solo pura ignoranza, x di più odio e paura, ma quello che mi da più fastidio che vengano strumentalizzati da un Sig chiamato prodi che paga con i soldi degli Italiani, ma sapete ki è stato , se non ci credete informatevi, membro del Kgb anni 70 80 il caro Mortadella, e viene a predicare il fascismo, Lui che a fatto chiudere fabbriche in Emilia Romagna con collaboratori x poi rivendere la terra agricola a industriale, informatevi Sardine informatevi. Chi avete alle spalle Grazie Buon Natale.. Da un Italiano..

  7. morra giuseppe

    Non si permettessero di andare a Predappio o sara’ guerra. Lasciate in pace il duce. Pezzi di merda

    • Scusate ma...

      Faccio cortesemente notare che la guerra l’ha scatenata il criminale seppellito in quel posto, che l’ha persa, e che ci siano degli imbecilli con smanie di gloria che pensano che tornare nei tempi bui del nostro bel paese sia un ottimo modo per dimostrare un chissà quale onore perduto

      • Ha mica letto per caso i capitoli dei Diari di Vittorio Emanuele III che riguardano la nostra entrata in guerra e misteriosamente scomparsi dopo che Umberto di Savoia li consegnò all’Archivio di Stato Italiano? No perché potevano gettare una nuova luce sulle oscure giornate che precedettero lo scoppio della guerra. Evidentemente qualche “manina” interessata le fece scomparire per non turbare la vulgata storica stabilita. Ma questo è uno solo dei tantissimi misteri del periodo 1939-1947 che mai conosceremo. Che bello non avere dubbi e coltivare solo certezze trasmesse da altri. Con questo non difendo certamente Mussolini. Ha le sue colpe e sta bene dov’è.

  8. SEMPRE COLPA DEL DVCE VERO? AL SUO POSTO COSA AVRESTE FATTO ? NEMICI A DESTRA E A SINISTRA CARI MIEI IL DVCE NEL BENE O NEL MALE HA PORTATO AVANTI PER 20 ANNI STA MERDOSA NAZIONE FOSSI STATA IN LUI L’AVREI LASCIATA, INTANTO LA GENTE PER 20 ANNI HA VISSUTO IN PIENO REGIME CERCATE DI NON LAMENTARVI PERCHE E PIACIUTO A TANTI E COME SEMPRE DIFENDO IL DVCE COME UOMO E COME POLITICO E COME MORTO PERCHE VANNO TUTTI RISPETTATI QUALSIASI COSA ,ABBIANO FATTO ERRARE É UMANO FATEVI ESAMI DI COSCIENZA PRIMA DI PARLARE A VANVERA E STUDIATE IL FASCISMO ,VERO E PROPRIO VI FARÀ MOLTO BENE…..ADIEU….

  9. Pier Luigi Guerrini

    Vedo che per dichiararsi “matita non conformista” basta veramente poco. Uno spicchio d’aglio, un po’ di prezzemolo e mezza cipolla. Il neurone è meglio tenerlo nel congelatore. Buon Natale e buon presepe!

  10. L’ITALIA É MORTA COL DVCE NOI SIAMO I SOPRAVVISSUTI DI UNA GENERAZIONE PERVERSA ,MASSONICA, LOBOTIZZATA…!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*