Almanacco di varia disumanità

Più ne buscano e più sono contenti.

Rep: Il movimento vince la sfida di Piazza San Giovanni

Rep: Il movimento vince la sfida di Piazza San Giovanni

di FRANCESCO MERLO E in Europa in piazza a Londra, Parigi e Berlino

Risultato delle manifestazioni sardinesche, No-Brexit etc? Vittoria a valanga di Boris Johnson. Ma questi qui riescono a capire cosa sta accadendo in Europa o pensano di esorcizzare spinta dei popoli verso la libertà e il sovranismo cantando “Bella Ciao”?

11 Comments

  1. a parte il fatto che non si è mai capito chi fosse la “bella” a cui tutti dicono ciao…

  2. da wikipedia:

    Alla mattina appena alzata
    o bella ciao bella ciao bella ciao, ciao, ciao
    alla mattina appena alzata
    in risaia mi tocca andar.

    E fra gli insetti e le zanzare
    o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao
    e fra gli insetti e le zanzare
    un dur lavoro mi tocca far.

    In questo contesto si nota come l’espressione “bella ciao” indichi la giovinezza che si perde e sfiorisce nel lavoro

  3. Monia De Moniax

    ma carola è una cessa…e bella ciao porta sfiga ! Ci andassero loro sotto l’ombra di un bel fior…morti quali sono le Povere Sardine di Carne e Lisca
    che loro cannibalizzano. Se uno è Rosso Vero canta l’Inno Russo o Bandiera Rossa…Pera Cottarellari !

    • tra l’altro l’inno russo è più orecchiabile:

      Россия — священная наша держава,
      Россия — любимая наша страна.
      Могучая воля, великая слава —
      Твоё достоянье на все времена!

      (ritornello)
      Славься, Отечество наше свободное,
      Братских народов союз вековой,
      Предками данная мудрость народная!
      Славься, страна! Мы гордимся тобой!

      ecc..

    • e assomiglia a “go west” dei petshop boys

  4. ma forse De Moniax intendeva:

    Fischia il vento
    infuria la bufera
    palle rotte a non poter votar!
    ecc..

    sulla musica di katyusha

  5. Sandro Cecconi

    Penso che il giornalista (?) di che trattasi non sia in grago di svolgere una banale e basica operazione di sottrazione. Mi spiego meglio.

    Ne aspettavano 100000, loro dichiarazioni, erano forse 35000, portati dai vari pertitelli di sinistra e l’immancabile ANPI, pertanto differenziale: -65000 che rapportato a 100000 corrisponde a: -65%.

    Complimenti vivissimi “ar pupo” (come diciamo a Roma) per la loro disfatta scambiata ovviamente dai falliti per vittoria. Evviva.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*