Articoli

Talk Show

Ieri sera ho seguito per una mezz’oretta un talk ( Diritto/Rovescio) di approfondimento politico su Rete4. Conduttore Vauro. Ospiti: Del Debbio, Belpietro, Donzelli di FdI e Ronzulli di FI; da sinistra rispondevano, oltre il conduttore, Lorenzin del PD, un tizio segretario del partito Marxista Leninista e un giovanissimo scrittore perseguitato, non si sa perché, dai fascisti . Devo dire che la trasmissione, a parte qualche intemperanza del conduttore, ma si sa, Vauro è un toscanaccio polemico, è stata interessante e vivace . Praticamente si è trattato di una seduta spiritica: si sono evocati il fascismo, Mussolini, Hitler, etc. Si è parlato anche di Almirante. Il conduttore Vauro ad un certo momento ha riconosciuto che, quando morì Berlinguer, rimase favorevolmente sorpreso dalla visita inaspettata del lìder missino alla camera ardente del segretario del PCI in via delle Botteghe Oscure. Donzelli (FdI), rinfrancato dall’ apertura inaspettata del conduttore, fattosi coraggio, con aria sognante, ha osato dire: ” Come sarebbe bello vedere una via intitolata ad Almirante accanto ad una dedicata a Berlinguer!” Il conduttore, guardatolo in malo modo, lo ha freddato dicendogli che la cosa non esisteva. Per lui Almirante era e rimane un fascista razzista. Proposta morta sul nascere. Comunque a parte attimi di polemica dura, diciamo che il talk ha vissuto momenti accettabili, anche grazie alla verve del conduttore e di Belpietro. Alla fine la trasmissione si è chiusa con un accordo che ha soddisfatto tutti: fermare il nazifascismo e il razzismo. Amen

3 Comments

  1. Monia De Moniax

    pensare che una volta, quando credeva di essere Comunista, vauro mi piaceva e san toro no…ora non mi piace più nessuno di queti venditori dell’Italia. Il male da loro causato se li porti SUBITO all’inferno prima che nuocciano ancor di più

  2. Il fascismo e il nazismo non esististono più. …se fossero ancora in piedi col cavolo che l Europa avrebbe padroneggiaTo con il suo sistema bancario sanguinario.

  3. Nazismo e fascismo fanno ancora molto comodo a Lorsignori, trattandosi di ideologie morte e sepolta da decenni e quindi innocue come una tomba. Continuano ad evocarli e a presentarli come minaccia per imbonire i loro poveri seguaci e fare rumore, sempre per nascondere i loro affari sporchi. Ovviamente poi, continuando a evocarli, potrebbe succedere che almeno un po’ si materiallizzino di nuovo (qualcosina in Germania c’è davvero). Comunque tranquilli: se nazismo e fascismo tornassero al potere, i primi a voltare gabbana e diventare fedelissimi sarebbero proprio Lorsignori.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*