Articoli

Carola da Fazio

Fazio, commosso e con le ginocchiere, ha presentato la star della serata: Carola Rackete che, per l’occasione, ha esibito il suo fascino da simil-pezzente milionaria indossando abiti provenienti dalla collezione autunno-inverno della celebre maison Askatasuna: pantaloni da rapper con cavallo ai ginocchi, maglietta usata e un copricapo simil-azteco che raccoglieva i suoi fluenti dreads Predator-style. Poi il conduttore ha mostrato al pubblico in estasi le gesta eroiche di Carola: salvataggio di migranti, forzatura del blocco e il criminale tentativo della motovedetta della Guardia di Finanza di speronare la nave della capitana. Carola ha preso poi la parola invitando a #restareumani , #farerete e combattere gli haters. Non soddisfatta ha parlato, fra gli applausi scroscianti, dei cambiamenti climatici che spingeranno miliardi di africani a venire in Europa. Purtroppo i tempi televisivi contingentati le hanno impedito di parlare della Commissione Segre, delle sardine e della cucchifobia che ha costretto la sorella del pusher ucciso dai caramba a chiedere la scorta. Ci saranno altre occasioni Carola…

7 Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*