5 Comments

  1. Mario Franda

    Ciao Alfio. Da VK e anche da FB il grande censore…..Dovremmo sentirci perche’ da tempo meditò sull’asilo politico in Russia…ma non ne si nulla e ciò’ che si trova in rete non e’ mai cosi’ esaustivo come lo e’ la tua conoscenza in materia.

  2. Sandro Cecconi

    Krancic,
    le bastonate il tizio della vignetta se le dovrebbe dare sulla testa per cercare di comprendere l’enorme stupidaggine del concetto dello ius culturae che non ha proprio senso alcuno. Sono dotati di cotanta crassa ignoranza che sparano castroneria a raffica senza aver coscienza di quanto affermano e scrivono.
    Sono la rappresentazione plastica del peggiore nihilismo. E questo l’Italia non se lo può più permettere sotto ogni aspetto.

  3. Per tanti anni
    ci hanno ingannati!
    O Italia ciao, Italia ciao, Italia ciao ciao ciao :
    da tutto il mondo
    ci hanno portato
    un milione d’invasor!

    O capitano
    falli fermare!
    Tu digli ciao, digli ciao, digli ciao ciao ciao!
    Noi combattiamo
    contro i negrieri
    che ci portano il terror!

    Quelli che arrivan
    regolarmente
    noi li accogliamo e diciamogli ciao ciao ciao,
    ma chi ci offende
    e ci fa danno
    è soltanto un invasor!!!

    Ed i ministri
    che fanno accordi
    con quelli che poi ci dicono ciao ciao ciao
    o son dei grandi incompetenti
    o son, del popolo, traditor!

    Ed il governo
    di cui fan parte
    presto a casa dovrà andar!

      • Il mare sopportava
        gli anni scorsi il passaggio
        delle ong all’arrembaggio;
        Salvini si batteva per difender la frontiera
        e far contro il pd una barriera!
        Ahimè passaron in quegli anni in tanti!
        Tacere conveniva ai giornalanti!
        S’udiva intanto dalle amate sponde
        levarsi grida non molto gioconde!
        Era il presagio di un popolo fiero
        che poi lega votò!
        Non passa lo straniero!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*