Articoli

Avanspettacolo…

Vauro affronta il fascio-coatto Er Brasiliano per difendere la giornalista Fagnani, minacciata dall’energumeno tatuato. Il vignettista è stato decorato sul campo con la Stella Rossa con Fronde di Ulivo e Margherite con la seguente motivazione: “Con grande coraggio e sprezzo del pericolo affrontava il fascio-coatto Er Brasiliano, investendolo dall’alto della sua superiorità morale e intellettuale, dandogli del “fascio di merda!”. Messolo a tacere e rimandatolo a sedere, riprendeva il suo posto di combattimento fra le risate e gli applausi dello studio.

One Comment

  1. l’apres-midi d’un satyre

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*