News

Curdi, Formigli & Ko

A sentire il compagno Formigli, ma non solo lui, ovviamente, a sconfiggere l’Isis sono stati i Curdi. I Siriani, gli Hizbollah, i Pasdaran, i combattenti iracheni e i Russi che sono caduti a decine di migliaia, erano da quelle parti a pettinare le bambole. Tutto questo perché il Kurdistan è l’unico luogo del Medioriente dove sopravvive il comunismo. Mentana addirittura ha paragonato quel paese alla Spagna repubblicana del ’36, solo perché una mezza dozzina di anarchici e comunisti italiani sono andati a combattervi.

Noi reazionari, a differenza dei settari di sinistra, onoriamo chiunque abbia combattuto il Califfato Nero. Siano essi Curdi, anarco-comunisti, baathisti, Hizbollah, pasdaran, russi e iracheni.

2 Comments

  1. condivido parola per parola anche se mi sa che siamo in pochi ad addentrarci nell’informazione vera, non quella manipolata che grida chi é cattivo e crudele a seconda del momento politico.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*