Articoli, News

Usa, ondata di freddo eccezionale nel Montana: non succedeva dal 1892

Qualcuno può chiedere alla famosa scienziata Greta come nonostante l’aumento delle temperature che fa sciogliere i ghiacciai c’è questa ondata di gelo? Anche se nn risponde Greta va bene anche se risponde un gretino

Un’eccezionale ondata di freddo si è abbattuta nelle ultime 48 ore sul Montana, facendo registrare nevicate record e temperature ampiamente sotto lo zero. In alcune cittadine come Browning lo strato nevoso ha toccato addirittura il metro. Era dal lontano 1892 che in Montana non si registrava un evento climatico così estremo, con nevicate – del tutto eccezionali considerato il periodo dell’anno – che hanno paralizzato anche il traffico aereo e ferroviario. Il governatore del Montana Steve Bullock si è visto costretto a dichiarare lo stato di emergenza mentre nelle prossime ore sono previste nuove nevicate anche se di minore intensità. Altri stati nord occidentali degli Stati Uniti come Nevada, Wyoming, Oregon e Idaho sono state investite dall’ondata di freddo record che si è spinta fino a toccare alcune aree montane della California. Non va meglio in Canada dove nell’Alberta meridionale si sono verificate numerose nevicate che hanno imbiancato anche la metropoli di Calgary

Comments are closed.